Home / L'Ufficio / Programmazione Anno Pastorale 2013/2014

Programmazione Anno Pastorale 2013/2014

 

Linee guida

All’interno del decennio “Educare alla vita Buona del Vangelo, ancora in cammino nell’Anno della Fede e seguendo le indicazioni offerte dal nostro Pastore di vivere il nuovo anno pastorale come preparazione all’ “eucaristico” che la nostra Diocesi inizierà  a partire dalla Processione del Corpus Domini del 2014, le famiglie della nostra diocesi saranno invitate  a riflettere sulla necessità di rendere visibile la propria adesione a Cristo attraverso gesti concreti di vicinanza e condivisione.

Le parole  di Gesù nel Vangelo di Giovanni e il mandato eucaristico guideranno il nostro cammino:

“Fate quello che vi dirà… Fate questo in memoria di me”.

 

Stile

Seguendo le indicazioni che ci giungono dal nostro Vescovo, il servizio pastorale intende basarsi sui principi della COMUNIONE e della CONDIVISIONE, prima di tutto all’interno dell’Ufficio, valorizzando la Consulta al cui interno sono anche rappresentate  tutte le realtà ecclesiali che si occupano di Famiglia e cercando  favorire  una concreta sinergia con gli Uffici Pastorali, al fine di realizzare una vera Pastorale Integrata.

 

Pastorale del Territorio

Si è reso per il momento necessario sospendere l’attuazione del progetto per la costituzione dei gruppi familiari, per reale impossibilità  a trovare coppie referenti nell’Ufficio. Questo, infatti,  non ha permesso un nuovo e efficace coinvolgimento delle associazioni e movimenti che avevano dato la collaborazione al progetto. Cercheremo di ripresentare sotto altra forma l’esperienza in questo anno che ci vedrà impegnati a  far conoscere le Indicazioni pastorali per  preparare, accompagnare e sostenere alla vita del matrimonio e della famiglia. Per questo scopo, vi sarà una sinergia fra i referenti della Consulta e l’ambito dell’Educazione all’amore- preparazione al matrimonio- accompagnamento giovani sposi.  Inoltre anche il rinnovato ambito della Spiritualità,attraverso la Casa di S.Antonio al Bosco,  ha previsto nella sua programmazione contatti con i gruppi familiari per proporre momenti di spiritualità da costruire insieme e vivere nella Casa di S.Antonio.

 

Festa della Famiglia

La veste rinnovata di questi ultimi anni, vorremmo che rimanesse: un reale momento di festa, visibile anche all’esterno, concepito con più appuntamenti durante la giornata per dare modo a più famiglie di scegliere ciò che più interessa. Coinvolgimento di  Associazioni e Movimenti a carattere familiare e collaborazione per la sua realizzazione  dell’Ufficio Migrantes e della Caritas diocesana, e dell’Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro . Domenica 20 ottobre a Monteroni d’Arbia

 

Giornata della Vita

Verranno organizzate, come lo scorso anno, veglie in preparazione alla giornata , nelle varie foranie e in collaborazione con il CAV. Proposto ad ogni parrocchia il “Rosario per la vita”. Abbiamo verificato che questa modalità ha fatto crescere la partecipazione e il coinvolgimento delle parrocchie.

 

Settimana “Tra famiglie”

Abbiamo concordato che questa settimana si ponga alla fine di un anno pastorale, riprendendo il tema che proposto nell’anno  e,  all’inizio di un nuovo anno pastorale come occasione per presentare le nuove iniziative. Vuole essere quindi, un “evento-ponte”, come segno di continuità e novità. 1-7 settembre 2013-  (31 agosto-6 settembre 2014).

 

Spiritualità

Nello scorso anno pastorale vi sono stati tre momenti di confronto nei quali  l’ambito della Spiritualità  ha trovato nuove linee giuda e una sua riformulazione ( vedi sintesi allegata). Per il nuovo anno pastorale la Casa di S. Antonio che rimane uno dei sostegni più importanti in questo ambito, proporrà due incontri di celebrazione comunitaria della riconciliazione, in collaborazione con Associazioni e Movimenti,  offrirà, inoltre, la disponibilità ai gruppi familiari che verranno contatti di collaborare alla organizzazione di giornate di spiritualità.

Il Ritiro diocesano, che vede coinvolte Associazioni e Movimenti presenti nella Consulta e lo scorso anno ha avuto una larga partecipazione di coppie giovani e ben quaranta bambini, si terrà il 29-30 marzo 2014.

 

Pastorale verso le famiglie con persone diversamente abili

In questo ambito sentiamo urgente un efficace confronto con l’Ufficio Catechistico, per una sensibilizzazione dei catechisti  e della comunità cristiana per una reale integrazione. Per questo abbiamo richiesto una serie di incontri per giungere ad una efficace collaborazione.

Contemporaneamente verrà proposto in alcune parrocchie già interessate, l’attuazione dei gruppi di narrazione secondo il metodo della Pedagogia dei Genitori, che abbiamo costatato efficace per promuovere la partecipazione di genitori con ragazzi diversabili in un contesto paritario e di sostegno educativo per tutte le famiglie.

Sono in corso contatti con l’Ufficio nazionale che si occupa di queste tematiche, ne sta nascendo una collaborazione per la creazione di un sussidio che possa utilizzare modalità comunicative adeguate.

 

Pastorale verso le persone in situazione di separazione, divorzio o nuova unione

Continua il cammino intrapreso e rivitalizzato lo scorso anno.

Esso prevede  momenti di approfondimento a partire dalla Parola sia per separati che per persone in nuova unione (cammini diversificati), gruppi di auto muto aiuto per persone appena separate, in collaborazione con il Consultorio diocesano e un incontro organizzato insieme alle amministrazioni civili per cercare di raggiungere un numero più ampio di persone. Parallelamente verranno organizzati incontri di formazione-informazione nelle varie foranie  per sensibilizzare la comunità cristiana e gli operatori e che prevedono anche la testimonianza di coloro che hanno già intrapreso questo cammino. Auspichiamo anche un incontro con il nostro Pastore, incontro che nei precedenti anni era già avvenuto ma che quest’anno vorremmo rinnovare per rendere ancora più visibile l’attenzione della Chiesa per chi ha “il cuore ferito”.

 

Educazione all’Amore - Preparazione al Matrimonio - Accompagnamento giovani sposi

Lo scorso anno pastorale ci ha visti impegnati nella divulgazione del documento C.E.I. “Orientamenti pastorali sulla preparazione al Matrimonio e alla Famiglia”, la giornata del 6 aprile 2013, organizzata insieme all’Ufficio per la Pastorale Giovanile ha dato modo di riflettere sulle tematiche proposte nel documento e sulla sua reale attuazione nella nostra diocesi. La sinergia già intrapresa  nei mesi precedenti con l’Ufficio giovani e altre realtà diocesane, (Azione Cattolica e Consultorio “La Famiglia”), ai quali si è aggiunto l’Ufficio catechistico hanno fatto maturare l’organizzazione  per il prossimo anno pastorale di un corso di formazione per educatori legato al progetto Teen star, già attivo nella nostra diocesi nell’oratorio della parrocchia della Magione.

Il corso di formazione si terrà il 3-6 aprile 2014 e vedrà coinvolte anche le altre Diocesi toscane che hanno aderito e promosso questa iniziativa.

L’incontro del 6 aprile scorso, ha inoltre, dato modo di definire alcune indicazioni pastorali che fatte proprie dal nostro Pastore, saranno portate a conoscenza delle parrocchie, attraverso contatti sia a livello  interparrocchiale che foraniale.

 

Associazione “Insieme tra Famiglie”

L’associazione che gestisce per mandato dell’Ufficio, la Casa di S. Antonio al Bosco e che ha avuto in donazione da Don Pierino Montegrossi, un’ abitazione a Cerbaia (Iesa), continuerà a sostenere con le sue iniziative la pastorale familiare, ospitando nella Casa di S.Antonio, momenti di spiritualità, giornate di distensione e di approfondimento e soprattutto, tutti i gruppi familiari e associativi che ne vorranno usufruire per i loro incontri in autogestione. 

 

Formazione

Oltre che divulgare e aderire a progetti formativi presenti a livello regionale e favorire la partecipazione anche di giovani coppie di sposi al programma formativo Teen star, è in studio un progetto formativo che possa coinvolgere più Uffici ed essere a servizio di più realtà diocesane.

 

Contatti

Via Montarioso, 35 - 53035 Monteriggioni (SI)

E-mail: info@ufficiofamigliadiocesisiena.it
Sito web: www.ufficiofamigliadiocesisiena.it
Twitter: https://twitter.com/Uff_Fam_Siena

 
Zircon - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.